Denuncia pozzi privati

DESCRIZIONE

Chiunque possieda un pozzo privato da prima del 20/08/1993 è tenuto a denunciarne il possesso alla Provincia e alla Regione, tale denuncia va effettuata un'unica volta. La denuncia di prelievo idrico da pozzi privati, invece, va fatta annualmente, riguarda la quantità di acqua prelevata dal proprio pozzo nel corso dell'anno e serve per calcolare il canone di fognatura e depurazione che è dovuto da coloro che scaricano nella fognatura comunaleo che risiedano in zona servita dalla fognatura.
Se si vuole fare un pozzo privato ci si deve rivolgere alla Provincia

REQUISITI

Possesso di un pozzo privato

MODALITA'

Il possesso di un pozzo privato deve essere comunicato con lettera indirizzata alla Provincia ed alla Regione. Per ottenere l'autorizzazione a costruire un nuovo pozzo si deve compilare l'apposito modulo scaricabile dal sito della Provincia e consegnarlo alla Provincia. Per la denuncia della quantità d'acqua prelevata dal pozzo privato annualmente, è possibile ritirare il modulo apposito presso l' Ufficio Tecnico. Modulo da consegnare entro il 15 marzo all'Ufficio Tecnico del Comune oppure entro il 31 marzo direttamente alla Provincia di Cremona, sede di Crema

DOCUMENTI DA PRESENTARE Apposito modulo compilato
COSTI Nessuno
TEMPI DI  RILASCIO //
DOVE RIVOLGERSI Ufficio tecnico
COME CONTATTARCI
Telefono 0373/2473213;
Fax 0373/244565;
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Arch. Alberto Mariani
NORMATIVA DI RIFERIMENTO /
TIPO DI PROCEDIMENTO Semplice