MUSEO E ASSOCIAZIONI CULTURALI
 

museo contadinoIl museo è stato creato con l'intento di conservare e studiare le testimonianze della vita contadina che ha caratterizzato il passato del paese. Nasce come mostra di arnesi e utensili propri della attività e del quotidiano del mondo contadino, a cura di alcune classi della locale scuola media, negli anni ottanta. Via via arricchito, ora comprende 400 pezzi circa che documentano gli aspetti del lavoro agricolo e artigianale ma anche la vita di "cascina" durata fino ai primi decenni del secolo, appena prima che il paese di originaria vocazione agricola, arrivasse al benessere con l'industrializzazione. Ogni pezzo del museo ha un nome, un uso, un donatore, una storia che si racconta preferibilmente in dialetto, a dimostrazione che nel linguaggio ormai parlato solo dagli anziani, si è depositata e trasmessa una ricchezza di esperienza, di capacità, di inventiva e dunque di cultura alla quale ci sentiamo debitori. La grande quantità di oggetti esposti permette ai visitatori di entrare nel mondo contadino e mai scomparso. Si rivolge ad pubblico che vuole rivivere, attraverso un percorso, le antichi cadenze della vita rurale ed in particolare agli alunni delle locali Scuole primaria e secondaria. E' una struttura aperta alla collaborazione con ogni altro tipo di ente culturale. Il museo è una istituzione comunale dal 1996, amministrato da una propria commissione. E' entrato a far parte del Sistema Museale Provinciale dal 1997. Ha in programma attività di ricerca storica, toponomastica e antropologica.

La sede del Museo è in via Tesini, angolo v. Della Rocca.

 

Il museo è visitabile il sabato, la domenica e i festivi dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

(In caso di urgenza contattare 339 8716425 oppure 3396909395).

Per informazioni e prenotazioni durante la settimana chiamare la biblioteca comunale (0373 244084).

 

PUBBLICAZIONI:

"Vita in cucina" a cura degli alunni della Scuola Primaria Dante Alighieri, 2001 (Consultabile presso la Biblioteca Comunale

"Artigianato rurale a Offanengo" a cura di Maria Verga Bandirali, 2003

"Pietre Marmi Laterizi e Altro a Offanengo" a cura di Maria Verga Bandirali, 2009

"Pignàte, Padèle e ..magnà" a cura di Don Pier Luigi Ferrari, 2011

"Oche e ròi a Fanénch" a cura di Don Pier Luigi Ferrari, 2014

"Le ìde, le bòte e i ustér" a cura di Maria Verga Bandirali, 2015

 

 


PRO LOCO

pro loco.jpg

Piazza Sen. Patrini, 10 - 26010 OFFANENGO

Tutti i sabati mattina dalle 9.30 alle 12

email: proloco.offanengo@gmail.com

sito internet: www.prolocooffanengo.it

 


COMITATO SETTEMBRE OFFANENGHESE

settembre off

Piazza Sen. Patrini 10 - 26010 OFFANENGO

TEL. 0373 244366

e.mail: settembreoffanengo@libero.it

Contatto Pagina Facebook

 


GRUPPO FOTOGRAFICO OFFANENGO

gruppo fotografico.jpg

Piazza Sen. Patrini, 10 - 26010 OFFANENGO

Tutti i mercoledì dalle 21 alle 23

e.mail: gfo.offanengo@gmail.com

sito internet: www.gfoffanengo.it




COMPAGNIA TEATRALE "CAINO E ABELE"

CAINO E ABELE.jpg

Via De Gasperi, 37 - 26010 OFFANENGO

TEL. 0373 780136

e.mail: info@compagniacainoeabele.com

sito internet:www.compagniacainoeabele.com

 

 

COMPAGNIA TEATRALE "VIAGGI NEL TEMPO"

viaggi nel tempo logo

Per info, contattare il Comune - tel. 0373 2443226

 


FONDAZIONE "VILLA OBIZZA"

villaobizza.jpg

via Roma 8 - 26010 RICENGO
tel. 0373-267708 fax. 0373-267780

e.mail: info@villaobizza.it

sito internet: www.villaobizza.it